Will Smith ed i suoi 1000 volti – Biografia 2019

Will Smith ed i suoi 1000 volti – Biografia 2019

Will Smith si conferma uno tra gli attori più brillanti di Hollywood, riuscendo a raggiungere il successo non una ma ben due volte.

A metà degli anni ’80 è pioniere incontrastato della musica rap ed hip-hop. I suoi singoli ed album sono in vetta a tutte le classifiche non solo americane ma anche mondiali.

Dieci anni dopo si ripropone al pubblico nelle vesti di attore di sit-com prima protagonista di film di grande successo poi. Eclettico ed abile nell’interpretare ruoli e generi cinematografici completamente diversi, Will Smith è oggi uno tra gli attori più ricchi al mondo, con un patrimonio netto di 300 milioni di dollari.

Will Smith

Will Smith – la Vita Privata

Nascita, Infanzia ed Adolescenza

Willard Carroll Smith II (Will Smith) nasce il 25 Settembre 1968 a Philadelphia in Pennsylvania. La mamma Caroline Bright è direttrice scolastica nella scuola pubblica di Philadelphia, mentre il padre Willard Carroll Smith I è un trentenne ingegnere, in servizio presso la US Air Force.

La sorellina Pamela all’epoca ha 4 anni e fin da subito dimostra di essere molto felice dell’arrivo di un fratellino.

Il piccolo Will.

Quando Will ha tre anni la mamma gli annuncia la notizia che sono in arrivo in famiglia due gemellini, che nasceranno nel 1971. Sono Ellen e Harry che entrano a far parte della vita di Will, che così non è più il piccolino di famiglia.

Will Smith il suo primo giorno di scuola.

Will ed i suoi fratelli crescono felici nel quartiere Wynnefield di Philadelphia sotto la guida determinata dei genitori. La mamma si occupa amorevolmente dell’educazione dei figli, mentre il padre impartisce una ferrea disciplina, a volte utilizzando metodi un po’ bruschi. I ragazzi crescono comunque in un ambiente tranquillo, Will stesso ricordando quei tempi dice :

“Sono cresciuto in una famiglia ordinata. Mio padre a volte era severo, probabilmente causa della disciplina militare ricevuta nella sua giovinezza. Mia madre era più permissiva con noi. Ricordo con nostalgia le lezioni di vita e di autostima di mio padre. Un giorno affidò a me e a mio fratello Harry il progetto di costruire nel giardino di casa un muro lungo 15 metri ed alto 3. Ci sembrava una impresa impossibile e ripetevamo che non eravamo in grado di farlo. Mio padre ci fece lavorare ogni giorno dirigendo i lavori e spiegandoci come lavorare con il cemento e posizionare un mattone alla volta. Impiegammo sei mesi per completare il muro. Alla fine eravamo contenti ed orgogliosi del nostro lavoro e capimmo la lezione che mio padre volle darci. Ancora oggi quando penso di non essere in grado di fare qualcosa, penso a quel periodo e dico a me stesso “un mattone alla volta e posso farcela”.

Will Smith

Will Smith frequenta una scuola elementare cattolica privata a Philadelphia ma è decisamente più attratto dalla musica che dalle materie scolastiche. All’età di 11 anni il piccolo Will ha già le idee ben chiare sul suo futuro. Dopo aver ascoltato alla radio una delle prime canzoni rap dell’epoca (“Rapper’s Delight” dei Sugar Gang), Will Smith decide che da grande farà il rapper.

I compagni di scuola lo chiamano “The Fresh Prince” a causa della sua simpatia e del suo carattere deciso e autoritario, da leader incontrastato. Questo soprannome lo accompagnerà per molti anni…

Alla scuola superiore di Overbrook Will ottiene buoni voti in molte materie ed è particolarmente bravo in matematica. Alla fine della scuola la madre lo iscrive al MIT Massachusetts Institute of Technology College, convinta che il figlio non avrà problemi ad essere ammesso grazie ai suoi buoni voti nelle materie informatiche, tecniche e matematiche e al suo quoziente intellettivo di 115.

Will però non ha nessuna intenzione di frequentare il college, vuole solo diventare un rapper. La fortuna lo assiste una sera del 1980 quando, ad una festa del vicinato, Will conosce casualmente Jeff Townes, responsabile dell’organizzazione musicale del party. Jeff è nei guai perché il suo capo-montaggio non si è presentato al lavoro e la festa rischia di essere un vero fisco senza musica. Will si offre di sostituirlo ed inizia una lunga amicizia tra i due.

La madre non si da per vinta, sa che il figlio è un autentico genio della matematica e vuole per lui la migliore istruzione. Will però non le da retta ed inizia la sua avventura rap dando vita al duo hip-hop rap “DJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince”.

DJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince

Nel 1981, quando Will ha solo tredici anni, i genitori si separano. Per il ragazzo è un duro colpo, ma la musica ed i primi successi come rapper lo aiutano a superare il brutto momento.

L’Amore ed il Primo Matrimonio con Sheree Zampino

Dopo alcune relazioni giovanili è ad un provino per una sit-com che Will conosce la bella Sheree Zampino. Con la complicità di un’amica comune i due iniziano a frequentarsi, diventando presto inseparabili e convolando a nozze il 9 Maggio 1992.

Sheree Zampino
Will Smith e Sheree Zampino nel 1992.

L’11 Novembre dello stesso anno nasce Willard Carroll “Trey” Smith III e la coppia è più unita che mai.

In questo periodo però Will è sopraffatto dall’incredibile successo del “Principe di Bel- Air” (The Fresh Prince of Bel Air) e la sua fama come attore aumenta incessantemente. Di conseguenza il tempo che Will riesce a dedicare alla famiglia è sempre meno: il lavoro ed il successo vengono per lui sempre prima di tutto.

Il forte legame che lo univa a Sheree pian piano si affievolisce e la coppia finisce per divorziare tre anni dopo. Il piccolo Trey rimane con la madre e vedrà il padre solo nei week-end in cui Will è libero dagli impegni del suo lavoro.

Il Secondo Matrimonio con Jada Koren Pinkett

Quando il matrimonio con Shree è già in crisi Will Smith incontra sul set del “Principe di Bel-Air” la collega Jada Pinkett. I due iniziano una amicizia importante che ben presto si trasforma in amore vero. La relazione procede a ritmi sostenuti, bruciando le tappe e nel 1997 Jada scopre di essere incinta.

Jada Koren Pinkett, la seconda moglie di Will Smith.

La coppia decide quindi di sposarsi la notte di capodanno del 1997 con una favolosa cerimonia al Cloisters, una suggestiva tenuta medievale vicino a Baltimora.

L’8 Luglio 1998, quasi sette mesi dopo quella indimenticabile notte, nasce il loro primogenito Jaden Christopher Syre Smith e solo due anni dopo nasce la figlioletta Willow Camille Reign Smith.

La famiglia Smith al completo: Trey, Willow, Jaden, Jada e Will.

Jada è innamoratissima di Will ma fatica a convivere con la popolarità del marito e sogna una vita più semplice e tranquilla per la propria famiglia. Nonostante ciò, Jada si presenta sempre puntuale e sorridente al fianco del marito ad ogni première o serata di gala.

La moglie è un alleato importante per Will e intercede spesso cercando di migliorare la relazione tra Will e Trey, il figlio avuto dal primo matrimonio. Per Trey i primi anni senza il padre accanto sono molto difficili e il ragazzo rifiuta ogni contatto con il famoso papà. Con il tempo però e con il prezioso aiuto di Jada le cose si risolvono e Will e Trey instaurano una relazione molto profonda. Trey stesso definisce Will non solo padre premuroso ma anche il suo migliore amico.

Sheree, la madre di Trey, ricorda i primi tempi del matrimonio di Will con Jada come momenti orribili, con tanta gelosia e molte liti per il tempo che il figlio passava con la nuova moglie. Oggi tutto è cambiato e Sheree, in una recente intervista, ringrazia pubblicamente Jada per aver fatto da mamma a Trey in molte occasioni.

Will Smith e Jada Pinkett oggi: un matrimonio solido come una roccia

La coppia inossidabile appare sempre felice e serena in pubblico, Will stesso in occasione del loro ventunesimo anniversario afferma:

“Non siamo marito e moglie, siamo partners per la vita. Ognuno di noi fa parte della vita dell’altro. Non ci sono accordi da rompere, niente che Jada o io possiamo fare per rovinare la nostra relazione. Io la sosterrò fino alla morte e non c’è felicità più grande per me di sapere di far parte della sua vita”.

Will Smith, davvero innamorato!

I figli di Will Smith seguono le orme del Padre

Oltre a condividere felicemente i momenti liberi con i tre figli, Will trascorre sempre con loro molto tempo, anche sul lavoro.

Jaden recita accanto al padre all’età di 8 anni in “Alla Ricerca della Felicità” (The Pursuit of Happyness). La sua prima apparizione con il padre però avviene anni prima quando, all’età di soli quattro anni, appare in una scena di “Men in Black II”. A quindici anni ottiene in “After Earth” la parte di Kitai, figlio di Cypher, interpretato dallo stesso Will Smith.

Jaden a 7 anni sul set di “La Ricerca della Felicità“.

Anche Willow segue le orme del fratello ed a sette anni recita la parte della figlia del protagonista (interpretato ancora una volta da Will Smith) in “Io Sono Leggenda” (I Am Legend).

Willow a 7 anni con il padre in una scenda di “Io Sono Leggenda“.

Il meno famoso dei tre è Trey, che comunque, si è costruito una carriera come rapper, musicista, attore e modello.


Will Smith Compie 50 Anni Saltando nel Grand Canyon

Lo aveva promesso che avrebbe festeggiato il suo cinquantesimo compleanno in modo davvero speciale. Detto, fatto!

Il 25 settembre 2018 Will si presenta puntuale sopra i cieli del Gran Canyon lanciandosi in caduta libera da un elicottero per eseguire uno spettacolare bungee-jumping tra gli abissi delle montagne rocciose più famose del mondo. Il tutto urlando:

“Oh my God this is gorgeous! this is gorgeous! “

Will Smith, saltando nel vuoto

La moglie e di tre figli sono a terra tra il pubblico ad aspettarlo, in apprensione ma orgogliosi del coraggio della star.

NO FEAR per Will Smith!

Will Smith – La Carriera

H3 Anni ’80 – L’inizio e gli anni del “Fresh Prince”

Will Smith diventa famoso ed ottiene i suoi primi riconoscimenti negli anni’80 con la musica hip-hop e rap, quando ancora frequenta la scuola superiore. Il duo “DJ Dazzy Jeff & The Fresh Prince” esce con i primi singoli che ottengono subito un grosso successo e nel 1986 esce il primo album. Tre anni dopo la coppia riceve un Grammy Award per la miglior performance rap con il singolo “Parents Just Don’t Understand”.

Anni 90 – L’Incredibile Successo come Attore

Alla fine degli anni’80, nonostante i notevoli guadagni ricevuti dalla vendita dei dischi, Will Smith si trova in grosse difficoltà finanziarie. La causa è un debito con L’agenzia delle Entrate Americana che gli invia una multa di 2,8 milioni di dollari per evasione fiscale. Sembra che il rapper si fosse “dimenticato” di dichiarare alcuni proventi derivati dalle sue esibizioni e dalle vendite dei suoi dischi.

La fortuna però lo assiste e nel 1990 la famosa emittente televisiva NBC gli propone un contratto per interpretare il protagonista della sit-com “Il Principe di Bel-Air” (The Fresh Prince of Bel-Air). Il programma riscuote un grande successo e Will si considera già un vip famoso alla conquista del mondo.

Il Super Fico di Bel-Air.

Per i suoi promoter e produttori musicali inizia però un periodo difficile, Will assume sempre un atteggiamento arrogante e lavorare con lui diventa impossibile. Sempre irascibile e intrattabile, viene addirittura arrestato per aver assalito il suo promoter William dandogli un pugno in un occhio e rendendolo quasi cieco.

Il successo del Principe di Bel-Air prosegue fino al 1996, anno in cui la produzione decide di mandare in onda l’ultimo episodio della sit-com.

Nel 1993 Will Smith è protagonista, accanto a Flan Kittredge, del film drammatico “6 Gradi di Separazione” (Six Degrees of Separation) e nel 1995 del film d’azione “Bad Boys” in cui recita accanto a Martin Lawrence. Bad Boys e’ un vero successo al botteghino, con un incasso superiore a 141 milioni di dollari.

Un anno dopo arriva un altro successo con il film di fantascienza di Roland EmmerichIndipendence Day” che incassa la cifra esorbitante di 817 milioni di dollari e si aggiudica il primato degli incassi dell’anno 1996 davanti a Mission Impossible con protagonista Tom Cruise. Grazie proprio a questa pellicola Will Smith diventa uno tra gli attori più richiesti di Hollywood.

Will prende a pugni un alieno in “Indipendence Day“.

Nel 1997 recita accanto a Tommy Lee Jones nel film di fantascienza “Men in Black”, in cu interpreta l’agente di polizia James Edwards. Con un incasso di 589 milioni di dollari, a fronte di un budget di 90 milioni, il film diventa il terzo miglior successo di incassi dell’epoca. La colonna sonora scritta ed interpretata dallo stesso Will, rispecchia lo stesso successo diventando una hit famosa e vincendo diversi premi.

Nemico Pubblico” (Enemy of the State) è il thriller diretto da Tony Scott che vede Will recitare l’anno successivo a fianco di Gene Hackman e John Voight.

Nel 1999 l’attore rifiuta di interpretare il ruolo di Neo in Matrix (affidato poi a Keanu Reeves) per recitare invece in “Wild Wild West”. La scelta purtroppo si rivela sbagliata: Wild Wild West infatti non ottiene il successo sperato, mentre Matrix diventa una vera icona del cinema contemporaneo.

Nonostante ciò Will dichiara:

“…non mi pento della mia decisione. L’interpretazione di Keanu in Matrix è straordinaria, non credo avrei saputo fare meglio”

Will Smith (mangiandosi le mani…)

Anni 2000-2010 – La Consacrazione

Neo in versione… Smith.

Gli anni 2000 si aprono per Will con il film “La Leggenda di Bagger Vance” (The Legend of Bagger Vance) per la regia di Robert Redford, in cui Will recita accanto a Matt Dammon e Charlize Theron.

Nel 2001 esce la pellicola biografica “Alì” che racconta la vita del famoso campione di pugilato Muhammad Ali. Con la sua performance Will Smith ottiene una nomination all’Oscar ed una al Golden Globe come miglior attore e vince l’MTV Movie Award per la Miglior Performance Maschile.

La coppia Tommy Lee JonesWill Smith si ripropone l’anno successivo nel sequel “Men in Black II” che incassa più di 442 milioni di dollari.

Men in Black II

Nel 2003 esce un altro sequel, “Bad Boys II” in cui Will torna ad interpretare il ruolo di Mike Lawrey, detective della divisione narcotici al dipartimento di polizia di Miami. Nonostante le critiche piuttosto negative, il film incassa 270 milioni di dollari.

I successi di Willl Smith continuano senza sosta anche nel mondo della musica, con l’uscita di diversi album e singoli di successo. Nel 2005 Will Smith entra addirittura a far parte del Libro dei Guinness dei Primati per aver partecipato in meno di 24 ore a 3 premières consecutive per presentare i suoi dischi.

Nel 2006 Will recita per la prima volta assieme al figlio Jaden in “La Ricerca della Felicità” (The Pursuit of Happyness). Il film, diretto da Gabriele Muccino, è un altro trionfo e la recitazione di padre e figlio vengono elogiate dalla critica.

Praticamente ogni interpretazione di Will è un successo strepitoso, così accade anche per il film di fantascienza “Io Sono Leggenda” (I Am Legend) uscito nel 2007 e per il film “Hancock”, in cui recita di nuovo accanto a Charlize Theron. La pellicola nel 2018 incassa la bellezza di 624 milioni di dollari.

Will Smith e Charlize Theron in “Hancock“.

Anni 2010-2020 – La Maturità

Dopo una pausa di riflessione in cui si dedica quasi esclusivamente alla carriera musicale, Will Smith ritorna nel 2012 con un’altra pellicola trionfante: “Men in Black 3”, che incassa ancora più di 600 milioni di dollari.

L’anno successivo Will recita di nuovo accanto al figlio Jaden, ma questa volta il film di fantascienza “After Earth” è un fallimento commerciale e come se non bastasse viene stroncato anche dalla critica. Will stesso dichiara:

After Earth” è l’insuccesso più desolante della mia carriera”.

Will Smith

Storia d’Inverno” (Winter’s Tale), è la commedia sentimentale del 2014 che vede Mike Lawrey recitare accanto a Colin Farrell, Russel Crowe e William Hurt.

Nel 2015 Will Smith è il protagonista di “Focus – Niente è Come Sembra” un film drammatico in cui recita accanto a Margot Robbie. Lo stesso anno è primo attore, assieme ad Alec Baldwin, in “Zona d’Ombra” (Concussion), un film prodotto da Ridley Scott, con la sceneggiatura di Peter Landesmann. Il lungometraggio vale a Will diverse nominations e un premio come migliore attore dell’Hollywood Film Awards.

Margot Robbie adora lavorare con Will Smith.

L’anno successivo Will torna a recitare accanto a Margot Robbie nel film “Suicide Squad” e accanto a Edward Norton in “Collateral Beauty”. Molti attori famosi tra cui Keanu Reeves, Brad Pitt, Johnny Depp e Leonardo DiCaprio (interlink) sono stati chiamati per recitare il ruolo del protagonista, ma il produttore non ha dubbi: Will Smith è l’attore perfetto per questa parte.

Il 2017 lo vede protagonista del film “Bright” un poliziesco ambientato a Los Angeles e distribuito da Netflix.

Dopo un anno lontano dai grandi schermi, Will Smith ritorna nel 2019 con ben 4 pellicole. Il primo “Student of the Year 2” è una produzione indiana che riceve critiche contraddittorie. Segue il musical “Aladdin” diretto da Guy Ritchie e basato sull’omonima pellicola Disney del 1992. Il film riceve elogi dal pubblico e incassa 496 milioni di dollari.

Gli altri due film sono di d’azione: “Spie Sotto Copertura” (Spies in Disguise) e “Gemini Man” vedono Will impegnato ancora una volta in storie avvincenti ed emozionanti.

Il 2020 invece vede Will di nuovo nei panni di Mike Lowrey, il detective protagonista di un altro sequel di Bad Boys: “Bad Boys for Life”.


Dove Vive Will Smith

La casa di Will Smith si trova a Calabasas, a Los Angeles, dove risiede con sua moglie Jada Pinkett-Smith. La loro villa da $ 42 milioni è abbastanza lontano dal caos di Hollywood, ma abbastanza vicino per poterci lavorare quotidianamente.

Will Smith House: Where does Will Smith live?
Vista aerea della “Tenuta Smith”.

La casa è stata progettata da Stephen Samuelson e ci sono voluti 7 anni per terminare la costruzione. I lavori sono iniziati nel 2003 e non è stata completamente completata fino al 2010. La casa di Will Smith è completamente progettata su misura e presenta interni in stile Adobe.

Will Smith House Photos

Per entrare in casa si attraversa una porta d’ingresso meravigliosamente intagliata, che è stata in realtà recuperata da un forte nel nord dell’India! All’interno della residenza Smith si trovano 9 camere da letto, una sala per la meditazione, una sala biliardo, un home theater a tema marocchino ed uno studio di registrazione.

Lo studio di registrazione è dove Willow, la figlia di Smith, ha registrato il suo singolo di successo del 2010 “Whip My Hair“. Lo stile unico della casa collega le stanze come se confluissero l’una nell’altra ed è piena di influenze ispirate alla natura africana, evidente nei dettagli intricati come ringhiere decorative, dipinti, mobili e soffitti.

All’esterno si trova un campo da basket, un campo da pallavolo, un campo da tennis, una piscina all’aperto con trampolino… quindi non c’è tempo per annoiarsi. C’è anche un ampio garage che ha spazio per otto auto.

La tenuta dispone di un proprio lago, completo di un piccolo gazebo nel mezzo. Questo gazebo è proprio il posto preferito di Will Smith.

Quando è via da casa spesso Will Smith alloggia nel suo MEGA-Camper da 2,5 milioni di dollari, che è talmente grande da avere 22 ruote!

Will's RV
Will's RV
Niente male il camper di Will Smith

Il Segreto del Successo di Will Smith

“L’unica cosa che mi distingue dagli altri è che non ho paura di morire correndo. Nessuno può correre più di me, punto. Potrai essere più intelligente di me, potrai essere più bello, potrai avere più talento… Ma se andiamo a correre assieme ci sono solo due cose che possono succedere: o tu ti stanchi e ti fermi per primo oppure io muoio. E’ molto semplice, giusto?”

Will Smith
Will Smith è una delle poche persone al mondo che riesce a risolvere il Cubo di Rubik in meno di un minuto.

Filmografia (Titoli Originali)

The Fresh Prince of Bel-Air (TV)1990-1996
ABC Afterschool Special (TV)1990
The Earth Day Special (TV)1990
Where the Day Takes You1992
Blossom (TV)1992
Made in America1993
Six Degrees of Separation1993
Bad Boys1995
Independence Day1996
Men in Black1997
Happily Ever After (TV)1997
Enemy of the State1998
Wild Wild West1999
The Legend of Bagger Vance2000
Ali2001
Men in Black II2002
Bad Boys II2003
All of Us (TV)2003-2007
Jersey Girl2004
I Robot2004
Shark Tale2004
Hitch2005
The Pursuit of Happyness2006
I Am Legend2007
Hancock2008
Seven Pounds2008
Un-broke (TV)2009
Men in Black 32012
After Earth2013
Anchorman 22013
Winter’s Tale2014
Focus2015
Concussion2015
Suicide Squad2016
Collateral Beauty2016
Bright2017
Student of the Year 22019
Aladdin2019
Gemini Man2019
Spies in Disguise2019
Bad Boys for Life2020

Premi e Riconoscimenti

Premio NominationsVinti
Premi Oscar20
BAFTA Awards50
Saturn Awards41
MTV Movie Awards74

Bibliografia

Lascia un commento