Milla Jovovich –  I film e tutta la vita dalla nascita fino ad oggi – Biografia 2019

Milla Jovovich – I film e tutta la vita dalla nascita fino ad oggi – Biografia 2019

Scopriamo assieme tutti i film e la biografia dettagliata di Milla Jovovich, con rare foto dalla prima infanzia ad oggi. Fin da bambina riesce ad incantare i più grandi fotografi del mondo con il suo sguardo mozzafiato, tanto che ad appena 14 anni compare sulle riviste più famose del mondo.

Da ragazzina è tra le supermodelle più desiderate e diviene presto una testimonial contesa dalle case di moda più esclusive.

A venticinque anni Milla è una tra le attrici più eclettiche di Hollywood e si impegna in ruoli complessi, ai confini tra realtà e fantascienza. Come riesca ad interpretare ruoli da antagonista malvagia (come accade appunto in Hellboy) pur avendo un viso così angelico è un quesito che spesso ci pongono i nostri lettori. Scopriamo assieme la biografia di Milla Jovovich e troviamo la risposta a questa domanda.

Milla Jovovic
Milla Jovovic nel 2018


Milla Jovovich, l’infanzia perduta e la voglia di successo

I genitori, la nascita e la fuga dalla città natale

I genitori di Milla si incontrano la prima volta a Kiev in Ucraina, dove la mamma Galina Loginova lavora come attrice per il Dovzhenko Film Studio mentre il papà Bogdan Jovović (di origine serbe) partecipa ad un programma di specializzazione per studenti stranieri presso la facoltà di medicina della locale Università.

La mamma è un’attrice molto popolare sia in Ukraina che in Russia, dove inizia la sua professione di attrice fin da giovanissima, lavorando in serie televisive russe di grande successo.

I due si conoscono per caso una sera del 1973 nel Ristorante Libed (il Cigno) di Kiev dove Galina è l’invitata d’onore ad una cena per festeggiare la prossima uscita di un nuovo film. Bodgan invece si trova nel ristorante con alcuni colleghi per festeggiare il compleanno di uno di loro. I due scambiano alcune parole e subito entrano in sintonia. Iniziano quindi a frequentarsi, incontrandosi spesso nel tempo libero e, ad un anno dal loro primo incontro, decidono di sposarsi, malgrado la disapprovazione di famigliari e amici.

Galina e Bodgan
Galina e Bodgan nel 1974

Nel Dicembre 1975 a Kiev fa molto freddo ed in strada ci sono quasi due metri di neve. In un piccolo ospedale della periferia della città il 17 Dicembre 1975 viene alla luce la piccola Milica Bogdanovna Jovović, che oggi noi conosciamo col nome di Milla Jovovich. Pesa poco meno di due chili ed è il più grande regalo di Natale che i suoi genitori abbiano mai ricevuto.

La piccolissima Milla tra le braccia di Galina

Gli anni ‘70 sono l’epoca della guerra fredda, essere sposata ed avere figli con una persona straniera può diventare un grosso problema, anche per un’attrice famosa come Galina. Dopo il matrimonio continuare con la professione di attrice diventa molto difficile, le vengono negati diversi contratti e viene addirittura sottoposta alla sorveglianza del KGB. La vita diventa impossibile per la coppia e i due giovani genitori prendono la decisione di fuggire dall’Unione Sovietica.

Non è un impresa facile ma grazie ad un permesso temporaneo che Galina ottiene per questioni professionali lei e la figlia possono attraversare la cortina di ferro e restare all’estero per 30 giorni. Il padre invece torna in Jugoslavia ed attraversa clandestinamente il confine con l’Italia, per poi raggiungere Galina e Milla. Nessuno dei tre farà ovviamente più ritorno in patria, se non dopo la caduta del Muro di Berlino.

Famiglia Jovovich
La famiglia Jovovich poco dopo essersi riuniti in Inghilterra nel Marzo del 1980

La famiglia si riunisce a Londra per poi trasferirsi in California, prima nella città di Sacramento per 7 mesi e poi definitivamente a Los Angeles. Purtroppo anche in America la vita per Galina e Bodgan non è affatto facile. Bodgan non riesce ad ottenere la licenza di medico e quindi non può svolgere la sua professione. A Galina invece vengono negate diverse opportunità di recitare nel cinema o della televisione a causa del suo forte accento russo.

Famiglia Jovovich nel 1987
Gli Jovovich nel 1987 a Los Angeles

Il padre di Milla, nel tentativo di guadagnare qualche soldo che permetta alla famiglia di vivere degnamente, si lascia coinvolgere in una serie di frodi con assicurazioni mediche che lo portano ad avere parecchi problemi con la giustizia. Viene arrestato e giudicato colpevole nel 1994 e finisce in carcere per cinque anni.

In proposito della galera scontata dal padre Milla Jovovich ha poi dichiarato:

“La prigione gli ha fatto bene… Lo ha reso una persona migliore, perché gli ha dato l’opportunità di fermarsi e pensare un po’…”.

Milla Jovovich

L’infanzia mancata e la vita da “modella bambina”

Per la piccola Milla Jovovich gli anni trascorsi nelle scuole americane non sono facili. I compagni di scuola non la accettano e anzi sono sempre ostili con lei a causa delle sue origini, chiamandola “spia russa” e “commie” (dispregiativo del termine comunista) . Milla affronta un periodo difficile sia in famiglia (con il padre detenuto) che a scuola dove si sente spesso triste, sola e senza amici. Ricordando quegli anni Milla dice:

“Non mi sono mai preoccupata molto di avere successo a scuola, sapevo che il mio futuro sarebbe stato diverso, lontano e oltre gli orizzonti della scuola”.

Milla Jovovich

La mamma, incapace di realizzarsi come attrice in America, decide di dedicare tutti i suoi sforzi e investire tutto il suo denaro nel futuro della figlia. La iscrive a corsi di musica, ballo e recitazione ed inizia anche ad organizzare per Milla sessioni fotografiche con il preciso obiettivo di trovarle un lavoro da modella.

Le due “complici” in questo periodo trascorrono molto tempo in auto, viaggiando da una città all’altra degli Stati Uniti per partecipare a provini e sessioni fotografiche. Galina è instancabile e non si arrende mai, propone Milla per diversi ruoli e servizi fotografici. Oltre al ruolo di mamma Galina si ritrova quindi a dover svolgere anche quello di manager, produttrice e truccatrice. Per Milla non è un periodo facile, non ci sono mai pause o periodi di riposo, solo scuola, compiti, studio, audizioni per provini e sessioni fotografiche. Fare sempre tutto ciò che vuole mamma diventa a volte per lei davvero difficile.

Galina_Milla_80
Galina e Milla sempre in viaggio negli anni ’80

A dodici anni Milla lascia la scuola per dedicarsi solo alla carriera di modella (iniziata con successo già tre anni prima). Non ci sono bambole o amiche con cui giocare, solo sfilate, fotografie e tanti contratti per non deludere mamma.

Il primo servizio fotografico importante di Milla appare sulla rivista italiana LEI che le dedica la copertina ed un servizio fotografico spettacolare. Milla ha solo 11 anni e la sua straordinaria bellezza attrae l’attenzione delle case di moda più prestigiose.

Copertina Lei 1987
Il numero 122 della rivista “Lei”, in edicola l’Ottobre del 1987

Milla Jovovich all’età di dodici anni appare nelle pubblicità dei marchi più famosi come Revlon, Hugo Boss, Calvin Klein, Christian Dior, Giorgio Armani, H&M e molti altri. La “modella-bambina dagli occhi di ghiaccio” è molto richiesta e con le sue prestazioni riesce a guadagnare l’esorbitante cifra di tremila dollari al giorno. Niente male!

Milla Jovovich diventa la ragazza copertina di molte riviste famose tra cui Cosmopolitan e Vogue ed appare in spot pubblicitari di brand di successo come l’Oreal Paris, Roberto Cavalli ed altri.

A quindici anni però Milla non regge più lo stress a cui il lavoro la sottopone tanto che, per un breve periodo, fa uso di alcool e droghe.

Le relazioni sentimentali e le prime nozze

A sedici anni Milla Jovovich è una ragazzina insofferente e ribelle, il rapporto con la madre è complicato e ogni occasione è buona per sfidarla. Così accade quando decide d’impeto di sposare l’attore Shawn Andrews conosciuto solo pochi giorni prima sul set del film “La vita è un sogno” (Dazed and Confused). La determinatezza della madre fa sì che il matrimonio venga però annullato nel Gennaio 1992, dopo appena un paio di mesi.

Milla Jovovich Shawn Andrews
Milla Jovovich ed il primo marito Shawn Andrews nel 1991

Negli anni che seguono Milla ha una relazione sentimentale con Stuart Zender (il bassista della band Jamiroquai) con il quale convive a Londra tra il Maggio del 1994 e l’Ottobre del 1995. In seguito frequenta il fotografo di Vogue Mario Sorrenti per un paio di anni finché, nel 1997, incontra e si innamora del famoso regista francese Luc Besson.

Milla_Jovovich_Cameron_Diaz
Milla ad una festa con Cameron Diaz nella casa del chitarrista Cedric LeMoyne, 1995

Milla e Luc si sposano lo stesso anno e vanno a vivere a Los Angeles. La coppia trascorre due anni molto felici, lavorando anche assieme in alcuni film, tra cui “Il Quinto Elemento” (The Fifth Element) che vede Milla recitare al fianco di Bruce Willis e Gary Oldman.

Milla Jovovich Luc Besson
Luc Besson e Milla al Festival di Cannes nel 1997

Nel 1999 però lei chiede il divorzio. Milla è giovane, piena di vita ed all’inizio di una carriera importante mentre Luc, quasi quarantenne pare proprio non reggere il ritmo della giovane sposa. Milla stessa dirà che la differenza di età (e di conseguenza la visione diversa della vita) ha giocato un ruolo fondamentale nella sua decisione di lasciare il regista.

Tre anni dopo arriva finalmente il vero amore, questa volta sul set del film “Resident Evil”, il fortunato è il regista Paul W. S. Anderson. I due iniziano subito a trascorre molto tempo insieme e la loro relazione diviene presto speciale e molto solida.

Milla Jovovic Paul Anderson
Milla a spasso con Paul Anderson per le vie dello shopping di Los Angeles

Sono compagni e complici non solo sul set ma anche nella vita privata. Milla comunque non vuole pensare al matrimonio, le esperienze passate le hanno insegnato che è meglio non fare progetti impegnativi e preferisce vivere questo amore giorno per giorno.

L’amore per le figlie ed il matrimonio con Paul W. S. Anderson

Tutto cambia però quando nel 2007 nasce a Los Angeles Ever Gabo, una splendida bambina dagli occhi azzurrissimi come quelli della mamma. Nel 2009 Milla Jovovich decide che è arrivato il momento di dire di sì a Paul ed i due si sposano il 22 Agosto con una romantica cerimonia nel giardino della loro villa di Beverly Hills.

Milla Jovovic Paul Anderson  Matrimonio
Il matrimonio di Milla e Paul celebrato l’estate del 2009

A fare da cornice alla festa un gruppo selezionatissimo di invitati (solo 50) e la piccola Ever di 20 mesi. Il matrimonio procede felice e il 1° Aprile del 2015 nasce la secondogenita Dashiel Edan, occhi azzurrissimi anche per lei… che abbia preso dalla mamma?

Milla Ever Dashiel Edan
La piccola Dashiel Edan tra le braccia della sorella maggiore Ever e della mamma Milla nel maggio del 2015

Milla con il marito e le due figliolette è felicissima e impegna tutte le sue forze per far vivere alle bambine un’infanzia felice e spensierata, circondate da tanto amore, tranquillità e agiatezza, cose che a lei sono state purtroppo negate.

La famiglia Jovovich-Anderson in vacanza a Montpellier

Ancora oggi Milla, Paul e le due figlie vivono serenamente nella loro splendida villa sui colli di Beverly Hills.

Milla è oggi tra le attrici più ricche di Hollywood ed insieme al marito possiede altre lussuose ville a Beverly Hills, acquistate come investimento per il futuro delle figliolette. Il suo patrimonio stimato ammonta a circa 39 milioni di dollari (contro quello di “solo” un 1,7 milioni dollari del marito).


Milla Jovovich, il cinema, la moda e la musica

I film di successo

Sull’onda dello straordinario successo come modella, Milla Jovovich inizia a recitare anche in alcune pellicole tra cui il film “Ritorno alla laguna blu” (Return to the Blue Lagoon) del 1991, sequel di “Laguna blu” che aveva come protagonista Brooke Shields.

Milla intervistata nel 1991, all’età di 15 anni.

Per vedere Milla Jovovich in una pellicola importante dobbiamo però aspettare il 1997, anno in cui il regista (ed allora marito) Luc Besson le chiede di recitare nel suo film “Il quinto elemento” (The Fifth Element) accanto a Bruce Willis e Gary Oldman.

Milla interpreta Leeloo una giovane creatura dalle sembianze umane ma risultato in realtà di una clonazione derivata da un tessuto organico extraterrestre. Le scene più spettacolari del film si svolgono in una New York surreale e futuristica. Il film riscuote grande successo al botteghino guadagnando la cifra di 263 milioni di dollari a fronte di un budget di 90 milioni. Gli introiti maggiori si realizzano fuori dagli Stati Uniti, principalmente in Francia e Germania dove il film ottiene anche diversi riconoscimenti. Nella classifica dei lungometraggi con i guadagni più alti dell’anno (il 1997) il film ottiene il nono posto. L’interpretazione di Milla Jovovich è apprezzatissima dalla critica e diviene istantaneamente una tra le attrici più famose di Hollywood. Milla adora i film di azione e si augura di avere presto nuove proposte per ruoli simili; lei stessa ha occasione di dichiarare:

“Voglio recitare in molti film d’azione perché, Agelina Jolie a parte, non c’è nessuna altra attrice che si distingue per questi ruoli”.

Milla Jovovich

Nel 1998 Milla viene scelta dal regista Spike Lee per il suo film “He got game” mentre l’anno successivo interpreta il ruolo della protagonista nel film di Luc BessonGiovanna D’Arco” (The Messenger: The Story of Joan of Arc) al fianco di Dustin Hoffman, Vincent Cassel e John Malkovich.

Milla veste i panni di Giovanna D’Arco nel 1998

Nel 2000 recita al fianco di Mel Gibson nel film “The Million Dollar Hotel” per la regia di Wim Wenders. L’anno successivo interpreta una piccola parte nel film Zoolander per la regia di Ben Stiller, mentre il 2002 è l’anno del ritorno al grande successo con il film “Resident Evil” per la regia di Paul W.S. Anderson (che diventa presto anche suo partner nella vita). Il lungometraggio è il primo capitolo di una lunga serie di episodi inspirati all’omonima serie di videogiochi in cui Milla Jovovich interpreta la protagonista Alice coinvolta, suo malgrado, in diverse avventure con zombie ed esseri sovrannaturali di ogni genere. La saga, che termina nel 2017 con l’episodio “Resident Evil: the last chapter”, rende Milla una vera icona del genere action-horror, di cui è oggi la regina incontrastata.

Alice Abernathy Janus Prospero
Alice Abernathy Janus Prospero

Per certi versi Milla è rimasta intrappolata nel ruolo di Alice e nessuno degli altri film in cui è apparsa ha avuto rilevante successo. Ad esempio nel 2010 Milla recita in “Stone” interpretato a fianco di Edward Norton e Robert De Niro. Il film è un grosso flop riuscendo a incassare a malapena un terzo delle spese sostenute per le riprese.

Altro esempio è il più recente il film di azione Survivor con Pierce Brosnan che si dimostra essere un altro buco nell’acqua.

Hellboy

Nel 2019 Milla Jovovich interpreta Nimue, la potente strega “Regina di Sangue” nel film “Hellboy” tratto dall’omonima a serie di fumetti che porta lo stesso nome. Il lungometraggio diretto da Nel Marshall vede al fianco di Milla Jovovich gli attori David Harbour, Ian McShane, Shasha Lane e Daniel Dae Kim.

Regina di Sangue
Milla Jovovich nei panni dell’affascinante Nimue in “Hellboy”

L’idea del film nasce da un testo scritto da Mike Mignola e Andrew Cosby e rappresenta il sequel dei film “Hellboy” (2004) e “Hellboy II: the Golden Army” (2008) entrambi diretti dal Guillermo del Toro. I due scrittori chiedono allo stesso Guillermo di dirigere anche questa nuova produzione ma il regista rifiuta preferendo concentrarsi su lavori interamente da lui ideati. La regia viene quindi affidata all’inglese Neil Marshall.

Hellboy è un supereroe/demone che possiede una forza sovrumana, un potente braccio di pietra e una resistenza fisica infinita. Hellboy ha inoltre un potere rigenerante che gli permette di sopravvivere a cadute rovinose, colpi di mitragliatrice e persino ferite mortali. Essendo un demone invecchia inoltre molto più lentamente rispetto agli umani. Hellboy anche questa volta deve proteggere il genere umano sfidando la bella e malvagia Nimue (Milla Jovovich) decisa a vendicarsi del passato.


La moda e la musica

Nonostante il suo incessante impegno nel cinema, Milla prosegue anche la sua carriera nel mondo della moda, partecipando a sfilate e proponendosi come testimonial di diversi brands.

Milla Jovovich adora inoltre la musica. Dopo la pubblicazione di diversi singoli ed album (in cui lei stessa canta e suona) continua a scrivere canzoni (che propone anche sul suo sito millaj.com) e ad esibirsi dal vivo come chitarrista e cantante in alcuni dei più esclusivi locali di Las Vegas.


Dove incontrare Milla Jovovich

Milla adora lo sport, lo Yoga e soprattutto le arti marziali.

Ho sempre amato le arti marziali, sono l’unica forma di sport che riesco a praticare… tutto il resto è noioso.

Milla Jovovich – 2007

Raramente salta il suo allenamento settimanale al Gracie Jiu-Jitsu Academy, 324 S Beverly Drive, Beverly Hills, dove si reca ogni martedì e giovedì pomeriggio alle 17.00, dedicando un’ora e mezza alle sue esercitazioni e un’altra ora aiutando il maestro del club Ryron nell’allenamento di bambini soci del club e appassionati di Brazilian Jiu-Jitsu.

Anche la piccola Ever Gabo vuole seguire le le orme della mamma, anche se lei preferisce il karate.

Se volete incontrare Milla telefonate ed iscrivetevi ad una lezione di Jiu-Jitsu con il maestro Ryron (la prima lezione è gratuita). Sarà un’occasione unica per conoscerla, ma non chiedete di combattere contro di lei… i soci del club dicono infatti che è impossibile uscire da un combattimento con lei senza lividi. Fingers crossed and good luck!


Filmografia (titoli originali)

Two Moon Junction1988
The Night Train to Kathmandu (TV)1988
Paradise (TV)1988
Married… with Children (TV)1989
Parker Lewis Can’t Lose (TV)1990
Return to the Blue Lagoon1991
Kuffs1992
Chaplin1992
Dazed and Confused1993
The Fifth Element1997
He Got Game1998
The Messenger: The Story of Joan of Arc1999
The Claim2000
The Million Dollar Hotel2000
Zoolander2001
Resident Evil2002
You Stupid Man2002
King of the Hill (TV)2002
Dummy2003
No Good Deed2003
Resident Evil: Apocalypse2004
Gore Vidal’s Caligula2005
Ultraviolet2006
.452006
Resident Evil: Extinction2007
Palermo Shooting2008
A Perfect Getaway2009
The Fourth Kind2009
Project Runway (TV)2009
Stone2010
Resident Evil: Afterlife2010
Dirty Girl2010
Lucky Trouble2011
Bringing Up Bobby2011
The Three Musketeers2011
Faces in the Crowd2011
Resident Evil: Retribution2012
Cymbeline2014
Survivor2015
Zoolander 22016
Resident Evil: The Final Chapter2016
Shock and Awe2017
Future World2018
Robot Chicken (TV)2018
Paradise Hills2019
Hellboy2019
Monster Hunter2020

Premi e riconoscimenti

Premio NominationsVinti
Hollywood Film Awards11
Scream Awards31
Saturn Award20
MTV Movie Awards10

Bibliografia

Lascia un commento